marcobenna

Un'origine

16-02-2018 17:59

È la prima foto, forse. Se non la prima è tra le prime. Ricordo molto bene la situazione, ma non con quale macchina fotografica l’ho fatta, sicuramente una macchina non reflex a ottica fissa. Avevo 15 anni e per ancora un paio d’anni non avrei posseduto una reflex. (la prima fu una Olympus OM1 che uso ancora). Trovo che sia una fotografia legata in modo particolare a come fotografo oggi. E ho trovato in questa fotografia qualcosa di originale, nel senso di un’origine, intesa come una delle possibili, di un modo di fotografare.

Nella 2a fotografia sono con mia madre, a due anni. Torino. Ci sono due aspetti che mi rendono questa fotografia particolarmente preziosa. La prima è che dopo 19 anni, da Cremona sarei venuto ad abitare a Torino, la seconda è che racconta di mia madre e di un assenza, quella di mio padre. In questa foto stava scattando e nello stesso anno si sarebbe ammalato iniziando un’inevitabile perdita della sua presenza. Talvolta la fotografia racchiude un’essenza, un’origine. Possibile. Siamo noi a leggerne il significato e nella fotografia convergono gli elementi per iniziare a costruirlo. Troviamo a distanza di anni i percorsi di senso, guardiamo e riguardiamo le fotografie, ma credo che ci sia una densità in alcune di queste che in certi frangenti della nostra vita emerge con forza, e ci permette di dare un significato.

loading